I libri si rispettano usandoli…

I libri si rispettano usandoli, non lasciandoli stare.

Umberto Eco, Come si fa una tesi di laurea, 1977

One comment

  1. verissimo, non ho mai impedito alle mie nane di giocare con i libri sin da piccolissime a rischio di romperli, sporcarli, accartocciarli. ma adesso li amano e si capisce che sarà un amore per sempre, e sapessi come li amo anche io, quei libri più vissuti, con le pagine ri-attaccate con lo scotch e sporche di cioccolata.a mia sorella invece, a cui ho regalato sempre libri meravigliosi per i miei nipoti, che ha il culto dell’ordine, eccoli là, nitidi, intonsi, e due bambini che passano le ore davanti al nintendo senza nessun amore per la lettura…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: