La casa della moschea [Torino]

La signora legge in metro, in piedi, appoggiata alla parete con nonchalance. È molto curata – abito colorato, smalto sulle unghie, orecchini etnici. Prima della fermata chiude La casa della moschea di Abdolah e fissa con insistenza la copertina. Non sembra troppo convinta della sua scelta. Poi scende dal vagone con il libro in mano.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: