Sabato [Milano]

Un signore sulla trentina, legge appoggiato alla porta scorrevole. Rimane isolato dai rumori mattutini grazie alla musica diffusa dai suoi auricolari. L’attenzione per la lettura è tanta ma viene bruscamente interrotta quando sfugge il segnalibro di mano. Rapidamente lo raccoglie e ritorna al suo libro.  Sabato, Ian McEwin, attende rilassato l’arrivo della sua fermata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: