Cime tempestose [Torino]

La ragazza sull’autobus non ha un’espressione felice. Sembra pensierosa, accigliata. Forse è semplicemente una giornata no. Indossa un giubbotto di pelle nera, trucco pesante. I capelli scuri le ricadono ai lati del viso rabbuiando la sua persona ancora di più. Gli auricolari, neri, nelle orecchie passano non so quale canzone. Tiene gli occhi fissi sulle pagine di Cime tempestose di Emily Bronte. Non si guarda mai intorno. Di tanto in tanto annuisce tra sé, come se concordasse con qualcosa che ha appena letto.

One comment

  1. D’altronde, come essere in disaccordo con Catherine?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: