Il manoscritto ritrovato ad Accra [Torino]

Sul tram, seduta, una donna sui trenta legge. È molto curata. I capelli chiari le scendono sulle spalle in una piega perfetta. L’abbigliamento, anche, è ricercato. Cappotto elegante blu, sciarpa color cipria. Sembra quasi fuori luogo, nella calca vociante delle 8:30 di mattina. Qualcuno le lancia un’occhiata, curioso, sfrontato. Ma lei non si lascia distrarre. Continua a percorrere con gli occhi le pagine de Il manoscritto ritrovato ad Accra di Coelho. Indifferente. Come se si trovasse in un altro mondo. 


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: