Un attimo, un mattino [Torino]

10) Un attimo, un mattino - Sarah RaynerSull’autobus, una ragazza sui trenta siede in fondo. Con il suo abbigliamento, spicca nel grigiore di inizio giornata e ti spinge a fissarla. Cappotto arancio, pantaloni senape, sciarpa multicolor. Sembra un girasole urbano. Ma lei, del tutto indifferente agli sguardi che le si appuntano ripetutamente addosso, legge Un attimo, un mattino di Sarah Rayner. Concentrata, attenta, senza staccare un attimo gli occhi dalla pagina. Come se intorno ci fosse solo vuoto e silenzio. 

2 commenti

  1. che bella la frase “sembra un girasole urbano”!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: