Canale Mussolini [Torino]

Sul treno affollato una signora dai capelli corti, seria e compunta, sui 45 anni, legge Canale Mussolini, di Antonio Pennacchi. Il libro ha il timbro di una biblioteca impresso sul taglio delle pagine, e lei l’ha quasi terminato. Impassibile, non distoglie lo sguardo dal tomo se non per togliere la borsa dal sedile accanto per far sedere un’altra persona.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: