Genio [Milano-Torino]

1Treno del mattino per Milano. Una donna sui 40 legge, seduta accanto al finestrino. Vestito a fiori verde e nero, capelli corti e un po’ spettinati. Ride spesso tra sé, mentre si lascia prendere da Genio di Patrick Dennis. Poi arriva una conoscente, si ferma lì davanti a lei e inizia a parlare. La donna è costretta a interrompere la lettura, ma tiene il segno con le dita, fiduciosa di poter ricominciare presto. Ma la conoscente non si decide proprio a tornare al suo posto. Parla, parla. Alla fine il treno entra in stazione, la lettrice è costretta a mettere il segnalibro e a riporre il romanzo nella borsa.

5 commenti

  1. forse il vestito era a “fiori”?🙂 capisco bene la frustrazione della lettrice: quando si viene interrotti in una lettura piacevole per una conversazione poco interessante è una vera seccatura!

  2. mannaggia…adesso sto sempre sulla metro a milano con un libro aperto finchè non finisco dentro questo bellissimo blog…maledetti paparazzi della letteratura…

    1. prova a scriverci su facebook magari ti troviamo🙂

      1. ma mi trovate facilmente…ho il costume da supereroe con scritto JB sul petto e leggo solamente harmony di seconda mano…

  3. L’ha ribloggato su trenodopotrenoe ha commentato:
    grazie…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: