Sputerò sulle vostre tombe [Asti]

phpThumb_generated_thumbnailjpg-195x300Il treno è in ritardo di 50 minuti. Un ragazzo sale parlando al telefono e si siede di fronte a me, appoggiandosi sulle ginocchia Sputerò sulle vostre tombe, di Boris Vian. Appena mette via il cellulare accavalla le gambe e si immerge nella lettura, tenendo il libro alto davanti a sé, quasi a mo’ di sfida. È giovane, ma i capelli grigi lo tradiscono, così come gli occhiali da impiegato che gli danno un’aria seria. Magro, indossa dei jeans e un maglione blu sopra la camicia. Ogni tanto si guarda attorno, poi torna a concentrarsi sulla lettura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: