Il Conte di Montecristo [Roma]

Il Conte di MontecristoUn gruppo di ragazzini aspetta la metro accanto a me. Avranno 13 o 14 anni, zainetto in spalla, scherzano tra loro. Il treno arriva: facendosi largo tra i passeggeri riescono a salire, qualcuno anche a sedersi. La maggior parte gioca col telefonino o chiacchiera col vicino, ma uno di loro, rimasto in disparte, tira fuori dallo zaino Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas. Gli altri non appena se ne accorgono lo prendono in giro, lo chiamano, tentano di sottrargli il libro. Lui ridendo resiste agli “assalti”. Mentre lo osservo provo un pizzico di tenerezza e ammirazione pensando alla sua età e al capolavoro che si appresta a leggere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: