L’uomo che sussurra ai potenti [Roma]

copertina Luomo che sussurra...Scesa dalla metropolitana mi avvio verso la fermata dell’autobus che, proprio in quel momento, sta arrivando. Mi affretto, do e ricevo qualche spinta nel farmi largo tra la piccola folla ferma ad aspettare, fortunatamente l’autobus non è pieno e riesco a sedermi. Il mio dirimpettaio è un signore distinto, brizzolato, di mezza età, cappotto e sciarpa grigi, cappello blu, occhiali colorati e barba curata. Sta leggendo L’uomo che sussurra ai potenti, tenendo i gomiti appoggiati sulla 24ore che ha sulle ginocchia. Il mio tragitto è breve perciò decido di non abbandonarmi a mia volta alla lettura, ma di godermi “lo spettacolo d’arte varia” dei passeggeri intorno a me e dalle storie che ognuno di loro porta con sé e che mi piace immaginare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: