Americani [Milano]

sullivanScarpe color nocciola dal tacco alto, lunga gonna blu, grandi orecchini d’argento, una massa di capelli ricci e ribelli. Ecco l’aspetto di questa lettrice, dall’aria esotica e inconsueta. Sale su un vagone della metropolitana rossa in un sabato sera di primavera. Rapidissima si aggiudica il primo posto libero e in un soffio, neanche il tempo che le porte si richiudano, è già sprofondata nelle pagine del suo libro, blu come il suo abbigliamento. Non c’è tempo da perdere, sembra voler dire. Le fermate che la separano dall’arrivo sono poche, ma all’interno di quelle pagine c’è tutto il tempo dell’universo. Perché è così: come diceva qualcuno, “il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere”.

2 commenti

  1. Non c’è davvero tempo da perdere, quel libro ti fa sembrare uno spreco persino andare a dormire.🙂

    1. Alessandra Voi · · Rispondi

      Potere della lettura!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: