Donne che amano troppo [Roma]

Salita sulla metro B1 a Piramide, una giovane donna tiene il naso nascosto tra le pagine di “Donne che amano troppo” di Robin Norwood. Appena mette piede nel vagone, però, riceve una telefonata e chiude repentinamente il libro, volgendo la copertina verso di me: è di colore azzurro chiaro e le pagine, visibili solo nei bordi, appaiono bianchissime. Lei è invece una donna riccia, vestita con abiti piuttosto pesanti considerata la stagione. Indossa un giubotto che tiene però aperto, sotto il quale si intravede un maglione con un grande collo di lana ed una pelliccia. Il suo tempo di permanenza sulla metro è talmente breve che non fa nemmeno in tempo a terminare la telefonata e la sua fermata è arrivata.

One comment

  1. […] Salita sulla metro B1 a Piramide, una giovane donna tiene il naso nascosto tra le pagine di (Continua a leggere…) […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: