L’aleph [Forlì]

phpThumb_generated_thumbnailjpgQuattro ragazzi, quattro studenti fuori sede, discutono animatamente delle loro città di origine, con una malinconia lancinante nelle loro parole e nei loro silenzi tra un discorso e un altro, coadiuvata dalla settimana che incombe.
Uno di questi nei momenti di pausa legge qualche passo de L’aleph di Borges, fino all’inizio di un nuovo racconto dei quattro.

4 commenti

  1. Come si fa a leggere nelle pause di un discorso?

    1. Francesco Foresta · · Rispondi

      Sono sicuro ci voglia passione, molta passione e tanta forza di volontà… E nel mio caso comunque non basterebbe! 🙂

      1. Capacità di concentrazione, comeminimo

      2. Francesco Foresta · ·

        Veramente! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: