Film parlato [Roma]

film parlatoSe ci facessero una fotografia da una mongolfiera, in questo momento, saremmo degni del nome del Viale che stiamo animando: Viale delle Milizie, appunto. Un Martedì. Corriamo tutti, chi verso l’Ottantasette, chi incontro all’autista dell’Ottantasette; chi in direzione un po’ troppo ostinata e contraria a un Diciannove che, impietoso, si lascia corteggiare a vuoto dalla corsa del ragazzino in tuta verde e borsone ciondolante al seguito.
Se scendessimo dalla mongolfiera, invece, lo sguardo si poserebbe solo su di lei, che in questo caso di caos si fa ampio largo, e lo fa pure al suo ombrello colorato, agganciato al braccio: se ne intravede un ricciolo arcobaleno, si intravede che l’arcobaleno potrebbe alludere alla pace (visto il personaggio, è consequenziale). E’ una signora piccolissima, con gli occhiali appoggiati al naso e la giacchetta pesante di lana verde intrecciata. Lana leggera. Ha con sé Film Parlato di Irène Némirovsky, ce l’ha da poco. Si vede da come lo sfoglia, in punta di dita. Dalla grazia con la quale ci ignora, povere Milizie Scoordinate in attesa perlopiù del Cinquecentonovanta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: