Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte [Alessandria]

haddonlibroUn ragazzo giovane, con i jeans chiari e una felpa grigia col cappuccio aperta su una maglietta gialla, da quando sale sul treno ad Alessandria non stacca mai gli occhi dal libro che sta leggendo, Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte, di Mark Haddon. Tiene il segno della riga a cui è arrivato con il pollice, spostandolo rapidamente verso il basso a mano a mano che procede. Ogni tanto accarezza le pagine con l’altra mano, ne segue i bordi con un dito, arrotola un po’ la metà che ha già letto. Più che leggerlo, sta davvero vivendo il libro.

5 commenti

  1. karina890 · · Rispondi

    Il bello del vostro blog è proprio quello di vedere un rapporto fisico alla letteratura da parte di ogni persona sempre diverso- ovviamente e come è giusto che sia: questa descrizione mi è piaciuta molto🙂

    1. Mi fa piacere, grazie!🙂

  2. E’ uno di quei libri che da tempo prendo in mano in libreria… Ma non occupa ancora i miei scaffali! Ma questo post… Mi piace e mi invoglia! Grazie!

    1. Grazie a te! Leggilo, è davvero bellissimo!

      1. Lo farò prima o poi, più prima che poi!!! Grazie!!😉 scusa la tarda risposta …

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: