Le luci nelle case degli altri [Forlì]

le_luci_nelle_case_degli_altri[1]Una ragazza dagli occhi attenti e curiosi passa metà viaggio a spostarsi i ricci biondi che le oscurano la vista della fauna del treno del lunedì mattina; quando poi se ne stanca, tira fuori Le luci nelle case degli altri di Chiara Gamberale, lo piega a metà e inizia a leggere, grattandosi il collo ogni tanto con il segnalibro a forma di piuma che non sapeva dove appoggiare.

4 commenti

  1. I segnalibro a volte ingombrano

    1. Francesco Foresta · · Rispondi

      Non è la prima che incontro che non sa dove mettere il segnalibro, nonostante le grandi borse che poi hanno dietro 🙂

      1. io di solito lo infilo nel libro, verso la fine delle pagine

      2. Francesco Foresta · ·

        Idem, in generale quasi sempre così!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: