Therese Raquin [Torino]

1354552876Sale sul treno ancora fermo nella stazione di partenza. È un ragazzo sui venticinque anni, barba e capelli rossi con un accenno di calvizie incipiente. Indossa un paio di jeans e una semplice polo blu, e ha con sé una borsa rossa da studente. Dietro gli occhiali dalla spessa montatura nera, gli occhi sono azzurrissimi. Si siede stancamente e si appoggia un libro chiuso sulle gambe, per guardarsi un po’ attorno. Il titolo è in evidenza: si tratta di Thérèse Raquin, di Emile Zola. Solo quando il treno parte si dedica al libro: legge prima la quarta di copertina, poi lo apre apparentemente a caso verso la fine, sfoglia un po’ di pagine e si immerge nella lettura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: