BOOKSELFIE: CHIARABLOGGER [ROMA]

copeprtina Il Gabbiano Jonathan LivingstoneUna collega le confessò che, anni prima, non conoscendo ancora il suo nome, l’aveva soprannominata “La ragazza colorata” perché era difficile che si presentasse in ufficio con abiti scuri e/o monocromatici. All’opposto, sembrava interpretare all’esatto contrario quel verso della canzone degli Smiths che dice “I wear black on the outside because black is how I feel inside”. Ecco, lei aveva questo tratto distintivo: abiti, gonne, pantaloni, collant, tutto sprigionava colore, persino le scarpe e dunque, basandosi sulla teoria di Morrissey, tutto poteva essere tranne che infelice. Posso confidarvi che quella felicità se l’era conquistata giorno dopo giorno, in seguito ad un lungo e difficile periodo in cui aveva dovuto imparare a conoscere nuovamente se stessa e riguardo al quale, anche adesso, a distanza di tempo, si riesce a strapparle solo un “I libri mi hanno salvata”. Effettivamente la passione per la lettura è un altro dei suoi tratti caratterizzanti. Così l’immagine che ho di lei è quella di una sagoma colorata che, mattina e sera, in entrata o in uscita dall’ufficio, attende la metro sulla banchina della linea B, con la testa china su un libro. Quello di questa settimana è Il gabbiano Jonathan Livingston.

 

Chiarablogger si unisce alla redazione di Libri in Metro nell’ottobre 2013. Avvocato mancato, vive a Roma da circa dieci anni. Viaggia prevalentemente sulla linea B/B1 della Metro senza disdegnare le altre tratte né i mezzi pubblici di superficie. Irrequieta ed impaziente, ha compreso il motivo del suo insaziabile bisogno di leggere quando, ne “Il nome della rosa”, si è imbattuta nell’inciso di Tommaso da Kempis: “Ho cercato pace ovunque senza trovarla mai, se non in un angolo con un libro”.

Per saperne di più su di lei e conoscere meglio anche gli altri BookWatchers, clicca qui!

 

4 commenti

  1. che bellissimo bookselfie, chiarablogger
    (Oh Lord. Please, please, please…)

  2. Grazie Matsymanu🙂

  3. khalimera · · Rispondi

    lo leggo solo ora, ma è davvero bello questo bookselfie (e ottimi i gusti musicali)

  4. Grazie, adoro gli Smiths (anche se amo i Beatles sopra tutto)🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: