Moby-Dick [Londra]

moby-dickOre 9.30am, treno verso Kingston Upon Thames, Londra.
Gambe allungate sul sedile di fronte, caffè e brioche appoggiati sul tavolino, occhiali rotondi sul viso e un libro di dimensioni notevoli tra le mani. Il ragazzo, che ha fatto del sedile la sua stanza da lettura, è immerso in un infinito romanzo. Ha l’aria pacata, gli occhi vispi e un viso gentile. Sistematicamente fa quel gesto un po’ inconsueto di portarsi alla bocca il dito indice per poi sfogliare le pagine. Con una grande leggerezza dell’essere legge un vero classico, Moby-Dick di Herman Melville. Indisturbato per molte fermate, ha lo sguardo immerso tra quelle pagine avventurose fino a quando il controllore, nemico della sua lettura, lo disturba per verificare il biglietto. Con una smorfia e fretta di tornare al suo romanzo, il ragazzo si rimette comodo e riprende il suo viaggio nella lettura.

Annunci

2 commenti

  1. karina890 · · Rispondi

    Leggere Moby Dick in treno. o in viaggio, deve essere esaltante 🙂

  2. Hai proprio ragione, un libro che si adatta molto al tema del viaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: