Inferno [Londra]

UnknownLondra: 10 pm di giovedì sera.
Sotto la pensilina del bus 35 in direzione Shoreditch e sotto una pesante e incessante pioggia sono seduti una signora e un signore sulla sessantina. Entrambi indossano due cappotti identici e dello stesso colore, per di più tengono in mano due ombrelli anche loro uguali, vedo le fedi: devono essere marito e moglie. Nell’attesa il signore legge un libro, mentre la signora conversa incessantemente con lui, o meglio dovrei dire con sé stessa. La signora non smette di fare domande su domande e lui, come se non sentisse una parola, non risponde; anzi a malapena alza gli occhi dal libro. Qualche volta le rivolge uno sguardo, annuisce a qualche affermazione e borbotta qualche monosillabo, lei d’altro canto, non smette proprio di parlare. Stranamente, la signora non si infastidisce a quel silenzio incessante e alla scarsa partecipazione del marito nella conversazione. Sembra una scena del tutto normale per loro, chissà sarà l’abitudine mi chiedo? Di sicuro quel libro è di gran lunga di più compagnia della moglie. E così vanno avanti per 5 minuti, così vicini e così distanti allo stesso tempo. Lui, nel suo mondo e concentratissimo, legge Inferno di Dan Brown.

Annunci

6 commenti

  1. Una volta, assistii anch’io ad una scena del genere… un’altra volta invece l’ho vissuta. Non so perché la signora continuasse a parlare nonostante l’evidente disinteresse del marito, ma posso capire perché il marito non le prestasse attenzione: Dan Brown ha un modo di scrivere avvincente e calzante, che non ti permette di staccare gli occhi dalle pagine. Inferno, poi, a parer mio, è uno dei più bei libri scritti dall’autore (se non l’hai ancora letto, te lo consiglio vivamente).
    Certo, però, se fossi stata al posto della signora in questione (anche se io mi sono sempre trovata dal lato del marito), mi sarei leggermente alterata 😉

  2. Menage famigliare…

  3. Spero non ti dispiaccia, ho inserito il tuo articolo sul mio blog (ovviamente con i dovuti riferimenti 🙂 )
    Questo è il link: http://caratteridinchiostro.wordpress.com/2014/10/21/dan-brown-inferno/

  4. Ho provato un po’ di tristezza nel vedere questa scena…

  5. Intanto grazie mille Mikawa! E aggiungo che anche io, da donna, mi sarei alterata un pochino nel non avere risposte, da bookwatcher sono felice che non l’abbia fatto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: