Spiriti [ROMA]

IMG_1286.JPGDire che il ragazzo sale sul treno della linea Roma-Lido con foga sarebbe essere gentili. La verità è che quasi mi travolge, a causa anche della mia posizione vicino alle porte di ingresso e del suo equipaggiamento, piuttosto ingombrante. Ha uno zaino bombato sulle spalle, una cartellina bianca di plastica, di quelle che si usano per disegno tecnico, un abbigliamento sportivo molto ampio e largo. Il tutto accompagnato dal fatto che entra in metro con un libro aperto tra le mani. Riconosco il titolo solo quando il ragazzo si fa strada nel vagone e si aggancia con un braccio ai sostegni superiori. Legge Spiriti di Stefano Benni, è arrivato a buon punto, direi perfettamente a metà perché il volume si divide in due parti di uguale spessore tra le sue mani. Nonostante la posizione sacrificata, sembra essere a suo agio, non si muove né oscilla, le sue due scarpe da ginnastica colorate poggiano ben salde a terra.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: