L’albero dei mille anni [Faenza]

583433-CalabreseLALBERO300dpi-265x431Quando è freddo e la mattina arrivi al binario un quarto d’ora prima dell’arrivo (previsto) del treno, è strano trovare qualcuno seduto sulla gelida panchina in marmo, tanto più se questo qualcuno legge: quando è capitato poi, si ha sempre avuto a che fare sempre con qualcuno indeciso da quale parte stare: con i guanti di lana o con il libro.
Questa volta però la temeraria lettrice c’è: il suo respiro disegna in aria periodicamente dei leggeri vortici, mentre tiene ben saldo L’albero dei mille anni di Pietro Calabrese tra le mani (senza guanti!). Tutto sommato l’abbigliamento non è dei più…usuali, per un autunnale lunedì mattina: una leggera giacca a vento chiara aperta su una camicia verde fluo, il tutto sopra pantaloni gialli in tinta con frontino e occhiali.
Accanto a sè, una piccola valigia: la controlla spesso con lo sguardo, nonostante sia a meno di dieci centimetri dalla sua gamba sinistra; evidentemente la lettura la prende troppo e lei, essendone consapevole, cerca di stare attenta al bagaglio, almeno ogni tanto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: