The Readers Club: Les écureuils de Central Park sont tristes de lundi/L’hiver du monde [SION-VEVEY]

Les écureuils de Central Park sont tristes de lundiSono immagini che riempiono il cuore. Immagini che riuscirebbero ad addolcire l’amaro che più amaro non si può. Il treno IR diretto a Vevey lascia la stazione e i due guardano fuori dal finestrino mentre le persone e le cose diventano sempre più piccole. Non v’è più nulla da osservare. La sera è scesa imperante in questa fredda giornata nel Canton du Valais. Li osservo, siedono vicini. Le mani si cercano fino a quando lei trova quella di lui. Un morbido maglioncino giallo crema indossato da lei e un cardigan rosso mattone copre lui. L'hiver du mondeSono una coppia che si ama. Chiunque riesca a osservarli lo nota. Due parole sono scambiate tra i due. Le mani smettono di stringersi e vanno a cercare qualcosa di ben preciso nella 24 ore di lui. Tra le affusolate mani della signora viene consegnato Les écureuils de Central Park sont tristes de lundi di Katherine Pancol, le lavoratrici mani del signore aprono L’hiver du monde di Ken Follett. Lascio la coppia proseguire il loro viaggio d’amore.

 

 

* The Readers Club: quando due lettori prendono posto l’uno vicino all’altro nasce The Readers Club ed il confronto per noi Bookwatcher vien spontaneo. 

18 commenti

  1. … Devo!!leggere questi due libri!!bella l’immagine. Bravo’

  2. Si concordo…da leggere…grande!!

    1. grazie mille!!! daje ila!!!

  3. um modo per fregare qualsiasi tipo di amaro..

    1. loro ci sono riusciti alla grande.

  4. Che racconto romantico!
    Vorrei trovare questi libri sotto il mio albero di Natale.
    Bravo!

    1. santa forse te li porterà. solo però se hai fatto la brava.

  5. Un romantico incontro, una romantica scena, in un posto bello come Vevey🙂

    1. concordo con la bellezza di vevey. lacustre.

  6. romanticismo e dolcezza. anche se molto sottile non proprio la mia tipologia. però bel pezzo!

    1. la lettura e l’immagine dei due piccioncini davanti ai tuoi occhi avrebbero ammorbidito anche te…
      grazie!!!

  7. Le mani che si sfiorano e poi si perdono tra le pagine di due libri…sempre insieme, separarsi per ritrovarsi di nuovo e di nuovo!

    1. hai colto perfettamente l’essenza.

  8. concordo con alessandro:too sweet.la pancol,che donna.well done.

    1. cuori di pietra.
      grazie!!!

  9. Chiunque vorrebbe invecchiare con una persona del genere accanto a se. Chi non lo vorrebbe?

    1. io il primo che spera di passare la
      propria esistenza al fianco della persona della propria vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: