Inferno [Cesena]

inferno_copertinaPotremmo definirlo “Viaggiatore essenziale” se non fosse per il grosso borsone nella rastrelliera sopra di noi; potremmo forse dirgli che la definizione “Libro tascabile” non deve per forza significare che il libro sia di dimensioni talmente contenute da lasciarle libere di mantenere altri oggetti come portafoglio, chiavi, cellulare; potremmo anche sorridere della difficoltà di ricordarsi l’ultima pagina letta, se non si usa un segnalibro.
Eppure questo lettore ci farebbe comunque cambiare idea, in un treno serale carico di persone di ritorno dallo shopping compulsivo natalizio, con un paio di jeans dalle tasche troppo piccole per contenere gli oggetti sopra citati e un libro in edizione economica: Inferno di Dan Brown; il libro è alla fine, quasi immacolato, lui è in una felpa blu dalle scritte arancioni, che profuma di semplicità.
Il treno cambia binario per dare precedenza, la gente si gongola a telefono degli acquisti appena fatti, il giovane uomo legge le ultime pagine del romanzo, sul treno che lo riporta a casa.

6 commenti

    1. Questo lo dovresti chiedere al lettore, ma a lui sembrava piacere😉

      1. ehehehe, ok! SMAK

  1. mi piace la definizione giovane uomo. troppo grande per ragazzo-spensierato, troppo piccolo per adulto-navigato.

    1. Grazie! In giro ne vedo molti e quindi ci ho fatto l’abitudine a catalogarli così🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: