The Martian [LONDRA]

the mrtian - andy weirIn attesa alla stazione di Kilburn siamo in tanti. Il treno arriva e chi riesce guadagna un posto. A me non piace gareggiare, per cui decido di dirigermi verso una delle sedute rialzate sistemate agli estremi di ogni vagone. Mentre raggiungo la meta sento delle risatine e penso mi riguardino. Non appena raggiungo il posto vedo che dietro di me è entrato un ragazzo alto quasi due metri per oltre cento chili di muscoli in tenuta da muratore. Capisco il motivo delle risatine che ci hanno accolti. É per il trasporto speciale che il giovane carpentiere sta effettuando. Anche sul mio viso, come su quelli di tutti i passeggeri, compare un sorriso. Il ragazzo sembra non curarsene troppo. Poggia a terra l’ingombrante oggetto e si appoggia alla seduta rialzata, parallela alla mia. Viene osservato, con apparente distacco, da tutti i presenti. Non curante, con trasporto legge The Martian di Andy Weir. All’arrivo in Finchley Road, il lettore muratore solleva la sua porcellanosa tazza del water e si allontana verso le scale.

Advertisements

18 commenti

  1. Che ridere… Ma il libri pare interessante ! Ora sono curiosa…

    1. cara ornella, ti assicuro che nella metro di londra se ne possono osservare milioni di questi esempi. uno più divertente e strano dell’altro.
      grazie ! ! !

  2. Che simpatico incontro! Il libro peró non lo conosco…sob!

    1. neanche io conosco il libro… l’incontro è stato super divertente e soprattutto vedere la reazione/sguardi di tutti noi presenti. grazie ! ! !

  3. Effettivamente…. Avrei riso anche io!

    1. tutti abbiamo sorriso. anche i più impassibili lord.

  4. Tipica e classica persona che si fa gli affari suoi e non è sempre lì a giudicare tutti 😀 Si fa il suo lavoro, si legge il suo libro. Brava persona direi. 🙂

    1. insomma, una persona che guarda a sè. e solo a sè.

  5. ilaroma86 · · Rispondi

    Ahahahahah colpo di scena finale!! Simpatico il personaggio!!!:)

    1. zan zan.
      grazie ila ! ! !

  6. alessandro · · Rispondi

    adesso uno non è più nemmeno libero di portare un bagno sulla metro! pregiudizi. ah ah ah. bel pezzo

    1. quello che sostengo io… ognuno di noi puo portare ciò che vuole in metro. specialmente la tazza del cesso.
      grazie alessandro ! ! !

  7. Chi frequemta abitualmente la metropolitana di Londra ne vede di ogni. Provare per credere. Ma penso tu ne sappia già qualcosa.

    1. eccome se ne so. cheers.

  8. concordo con la laura.nessuno pup dire di aver visto una vera metropolitana prima di aver vissuto quella londinese o quella newyorkese.si resta scioccati e ammaliati

    1. mai stato in quella di NY, ma sentito dire che un po’ più eccentrica della tube… e ho detto tutto.

  9. alessandro · · Rispondi

    un cesso in metro? non hai visto ancora niente. un servizio sulla bbc che mostrava una capra che entrava e usciva dai tornelli. forse una bufala.

    1. ho letto qualcosa su hompage di the guardian. ogni giorno se ne vedono di nuove e più belle . . .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: