Il mondo a piedi [MILANO CENTRALE-VIENNA]

Breton_Il mondo a piediImmaginate tre amiche del cuore in uno scompartimento. Il treno è il notturno da Milano Centrale a Vienna Hauptbahnhof; le ore di viaggio, circa 11. C’è anche un compleanno.

Una delle tre vive a Vienna da qualche mese: è al secondo semestre di Comunicazione Interculturale; si trova bene, le piace molto lo studentato e ha una compagna di stanza tutto sommato simpatica. Con il tedesco se la cava, ha persino trovato un lavoretto la domenica mattina. La levataccia un po’ le pesa, ma almeno sono indipendente… Le altre due ascoltano appassionate i suoi racconti: una è entrata a Medicina al primo colpo; l’altra ha appena dato Storia Romana e chissà com’è andato. I ricordi freschi del liceo si con-fondono con i progetti futuri: ci sono i Prof, le vecchie amiche (ma soprattutto le nemiche), le nuove conoscenze e l’Interrail ancora da fare. Poi ci sono i ragazzi: il futuro medico dispensa qualche consiglio, le altre due se la ridono e si immaginano vecchie e zitelle in crociera. “Tra poco sono 20… Cara, benvenuta nel club! Da domani crema antirughe e a letto presto.”

Inutile dirlo che lui, Le Breton, rimane intatto e indisturbato sul sedile a fianco. Io sorrido, ma solo dopo essermi arresa – non tanto al flusso di coscienze cui sono sottoposta, ahimè, ma al tempo che passa, senza rimpianti, con qualche ruga in più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: