Archivio dell'autore: Scrutatrice Di Universi

Tramonto a Saint Tropez [ROMA]

Il treno della linea Roma-Lido è arrivato al capolinea da pochi minuti, ma è già pieno di viaggiatori. La signora, sulla cinquantina avanzata, capelli corti, mossi, scuri con accenni di meces tendenti al biondo, sale nel primo vagone. Si guarda intorno, costata sconsolata che non c’è nessun posto disponibile. Si appoggia quindi con la schiena […]

Mille splendidi soli [ROMA]

Legge in piedi, appoggiata ad un sostegno rosso della metro B, Mille Splendidi Soli di Khaled Hosseini. Capelli biondi a caschetto e una sciarpa molto ampia decorata con motivi floreali intorno al collo. Vestiti scuri e stivali neri completano il suo abbigliamento. A Termini la metro si svuota, i sedili si liberano. La donna adocchia […]

Il linguaggio segreto dei fiori [ROMA]

In questi ultimi giorni il clima della capitale è cambiato drasticamente e l’abbigliamento dei pendolari ne è la testimonianza. La signora indossa infatti un giubbetto scuro che pare essere abbastanza pesante, una sciarpetta di cotone incorniciata dalla chiusura lampo della giacca, jeans e scarpe chiuse. Siede vicino ad una persona che conosce, ma non si […]

L’arte di correre [ROMA]

Il treno delle 9.30 diretto a Fiumicino è alquanto affollato: lo si nota già dal binario mentre i vagoni entrano in stazione. Mi ritengo dunque fortunata a trovare un posto libero di fronte una ragazza intenta a leggere L’arte di correre di Murakami. Questa, vedendomi arrivare, ritrae la gamba allungata che, in quella posizione, impedisce […]

The Readers Club: Da cosa nasce cosa/Buick 8 [ROMA]

Siedono l’uno accanto all’altro in un vagone semivuoto della metro B. Salgono entrambi a Termini e trovano facilmente posto vicini. Lei è una giovane ragazza con i capelli lunghi ed un vestitino di cotone leggero. Lui ha qualche anno in più, calvo, calzoni corti a quadretti e unghie lunghe da chitarrista. La ragazza ha già […]

Il codice di Newton [Roma]

Una signora dai capelli corti sale sulla metro B e si posiziona accanto ad uno sostegni rossi, mantenendo l’equilibrio in piedi. Appena un posto di libera, si fionda ad occuparlo e rimane seduta per un po’ prima di decidersi ad aprire il libro. Va alla prima pagina e rimane fissa sul prologo di Il codice […]

BOOKSELFIE: Veronica Guerrini [Roma]

Il ronzio del traffico è veramente intollerabile. Quando l’autista apre le portiere del tram, quel rumore così fastidioso si incanala tra i sedili dello stretto vagone e si insinua nella testa della ragazza, la quale, immersa in un turbine caotico di pensieri, viene risvegliata bruscamente, come fosse stata travolta da una secchiata d’acqua fredda mentre […]

La vita mistero prezioso [Roma]

Sulla metro B diretta a Laurentina salgono a Termini i soliti numerosi passeggeri. Quando però si è seduti al proprio posto e per di più immersi nella lettura c’è il rischio di non notare nulla. Così la donna dai capelli rossicci che tiene il naso conficcato tra le pagine de La Vita Mistero Prezioso di Daisaku […]

Gomorra [Roma]

Rovista nella grande borsa verde acqua, prende qualcosa, poi la lascia nuovamente cadere.
È salita al capolinea della metro B1 ed ha trovato posto tra due passeggeri già seduti. Poco prima che il treno parta estrae dalla borsa Gomorra di Roberto Saviano, ma non lo riconosco subito, ha una copertina diversa dall’edizione classica. La ragazza ha superato abbondantemente la metà del romanzo e legge concentrata le ultime pagine che sfoglia tanto con delicatezza quanto con rapidità. Il libro…

Emma [Roma]

Curioso, insolito. Il mio sguardo ne è subito catturato. Un uomo sulla quarantina, forse anche un po’ più giovane, viaggia sulla Roma-Lido alle 8 ed è impegnato in una lettura che non si direbbe proprio “maschile”. I gomiti, attaccati al corpo, le braccia, rigide e sacrificate, e le mani, che vanno ad incrociarsi diventando quasi […]

Casino totale [Roma]

Gambe rilassate, busto appoggiato morbidamente al sedile, come se fosse la poltrona più comoda del mondo. Capelli ricci, corti, ben curati. Occhiali scuri e grandi che le incorniciano il viso delicato. La giovane ragazza è immersa nella lettura di Casino totale di Jean- Claude Izzo, libro che tiene con una sola mano essendo leggero e […]

I viaggi di Gulliver [Roma]

Borsa nera e bianca portata a tracolla, zaino nero infilato con una sua cinghia in un braccio. Stivaletti neri, giacca nera. Copertina del libro… Un’esplosione di colori. È l’edizione inglese, dunque originale, de I Viaggi di Gulliver di Swift, edito dalla Collins Classics. La ragazza che lo legge siede nel primo vagone della metro B […]

Io prima di te [Roma]

Ore 9.15, treno in direzione Fiumicino. Stranamente puntuale. Non ci sono molti posti liberi nel vagone dove i sedili sono disposti in file che si guardano l’un l’altra. Tra tutti i passeggeri seduti, però, solo lei ha un libro in mano. È uno di quei libri dalla copertina rigida, di grande formato, con un consistente […]

Inferno [Roma]

Deve essersi seduta in una delle prime stazioni della tratta Roma-Lido, visto che alle 8 del mattino, ovunque si salga, è impossibile trovare un posto. È una donna bionda, sulla cinquantina; ha capelli corti, occhiali eleganti con un laccetto viola ed un foulard delicato sui toni del blu. All’inizio non riesco a capire quale sia […]