Category Ragazzi/e – Teens

Il nome della rosa [ROMA]

Sono doppiamente fortunata stamattina: trovo posto a sedere e lo trovo vicino ad un lettore. È un ragazzo, capelli castani e ben vestito. Porta gli occhiali e tiene a terra, incastrato tra le gambe, uno zaino blu. Quando il mio sguardo incrocia il titolo del romanzo che sta leggendo, Il nome della rosa di Umberto […]

Solo sigari quando è festa [ROMA]

Seduta già alla fermata di Jonio, una ragazza con i capelli rossi ed un dress code dalle decise tinte marroni legge con manifesto interesse Solo sigari quando è festa di Alessio Romano. Con un mano tiene aperto il volume, con l’altra si aggiusta di tanto in tanto il cappello di colore beige, abbinato perfettamente al […]

La ragazza del treno [Milano]

E’ il 23 mattina, ed è quasi Natale, e sulla metropolitana rossa i vagoni sono magicamente mezzi vuoti…

LM ospita: Marina Moretti – Lo Zahir [Milano]

Metro di Milano, linea gialla. Alle 19.00 di un Venerdì sera le persone si ammassano . Io sono in piedi, di un posto a sedere nemmeno a parlarne. Odio gli ambienti stretti e affollati da quando ero piccolina. Però il libro, nonostante la confusione, lo intravedo subito. Comodamente poggiato sulle gambe di una ragazza con […]

Mai uccidere per amore [ROMA]

La ragazza che sale sulla metro B alla fermata Marconi viaggia fino a Termini stretta da due ingombranti passeggeri. Questi, non tanto per la stazza quanto per la sbracata posizione, la costringono a ristringere notevolmente tutti gli arti. Con le spalle incurvate, i gomiti addossati al petto e le ginocchia che si guardano l’un l’altra, […]

Espiazione [ROMA]

Saliamo entrambe sullo stesso vagone del treno verso Fiumicino, ci inerpichiamo sulla scala che conduce al piano superiore e scegliamo lo stesso gruppo di sedili per accomodarci. Una di fronte all’altra. Inizialmente la giovane parla al telefono per diversi minuti. Lo fa a bassa voce e tra l’altro con un accento che non mi sembra […]

LM ospita: Marina Moretti – La Metamorfosi [PISA-FIRENZE]

Treno. Destinazione Firenze. Due sedili più avanti, sul lato destro, siede una ragazza dai capelli corvini lisci come seta. Indossa una camicia bianca che spicca sulla pelle olivastra e un paio di jeans strappati sulle ginocchia. Porta gli occhiali, troppo grandi per il suo viso, e uno zaino nero pieno di spille. Forse è una […]

A storm of swords [ROMA]

Questo è un ricordo datato, all’imperfetto più che al passato remoto, sobbalzato in memoria senza preavviso. E’ un po’ come la madeleine di quel Signore francese, anche se l’organo di senso coinvolto è l’udito. Accade dopo aver visto ballare tip tap, qualche giorno fa. La connessione ha viaggiato alla velocità della luce, fino al protagonista, […]

LM presenta: Ti amo anima mia

Quella mattina, come di consueto, sul treno c’era molta gente ma nella cabina dai vetri in ombra, la minuta ragazza dai lunghi capelli e dall’aria un po’ persa se ne stava da sola, con la testa appoggiata al finestrino e un libro tra le mani, Ti amo anima mia, che sembrava racchiudere i suoi stessi […]

Introduzione alla PNL [ROMA]

Il caldo di questi giorni impone di uscire sbracciati anche la mattina. La ragazza appoggiata alla parete ed in attesa, come tutti, della metro B1 a piazzale Jonio, indossa infatti una camicia senza maniche di colore chiaro. Scendendo dalle scale mobili e notando l’assenza del treno sul binario, si ferma in una posizione arretrata, posa […]

Joyland [VERCELLI]

Sono le due di pomeriggio e sul treno per Pavia fermo al binario tronco della stazione di Vercelli c’è una ragazzina che sembra appena uscita da scuola. Sul sedile accanto a lei è posata una grossa borsa a tracolla stracolma, e lei è tranquillamente immersa nel sole di maggio e nella lettura di un libro […]

Il mondo a piedi [MILANO CENTRALE-VIENNA]

Immaginate tre amiche del cuore in uno scompartimento. Il treno è il notturno da Milano Centrale a Vienna Hauptbahnhof; le ore di viaggio, circa 11. C’è anche un compleanno. Una delle tre vive a Vienna da qualche mese: è al secondo semestre di Comunicazione Interculturale; si trova bene, le piace molto lo studentato e ha […]

Niente di vero tranne gli occhi [ROMA]

 La metro B1 di Roma ha cambiato da poco capolinea, ma continua ad essere assiduamente frequentata nelle ore di punta. Relegata ad un angoletto ed appoggiata ad una parete imbrattata del vagone, una ragazza molto giovane, sui vent’anni,  con una grande borsa verde ed una maglia dal gusto hawaiano è assorta nella lettura del romanzo […]

Atti osceni in luogo privato [ROMA]

La velocità di crociera della metro B partita da Conca d’Oro è particolarmente elevata oggi. I muri delle stazioni sfrecciano via dietro i finestrini ed in breve tempo il treno raggiunge la fermata di Bologna. É qui che inizio ad osservare un ragazzo assorto nella lettura di Atti osceni in luogo privato di Marco Missiroli. […]