Tag Archives: metro

9788807885587_quarta

La prosivendola [ROMA]

Legge e sorride tra sé. Si auto compiace della sua lettura. Forse Pennac fa questo effetto. Sta leggendo il suo La Prosivendola, mentre viaggia verso il capolinea della metro Jonio. E nonostante la metro sia ormai piena di posti a sedere, la donna rimane in piedi, rapita dalla lettura ed in una posizione in cui […]

9788807900266_quarta-448x698_q100_upscale

Le affinità elettive [ROMA] 

Sulla linea Roma-Viterbo, in direzione piazzale Flaminio, è una delle poche volte che trovo posto a sedere. Di fronte a me, una donna è occupata nella lettura di Le affinità elettive di Goethe, libro di cui è appena alle prime pagine. Si porta frequentemente la mano sul viso, attorno alla bocca, mentre l’altra tiene il […]

solo-sigari-quando-festa-la-recensione1

Solo sigari quando è festa [ROMA]

Seduta già alla fermata di Jonio, una ragazza con i capelli rossi ed un dress code dalle decise tinte marroni legge con manifesto interesse Solo sigari quando è festa di Alessio Romano. Con un mano tiene aperto il volume, con l’altra si aggiusta di tanto in tanto il cappello di colore beige, abbinato perfettamente al […]

IMG_2481

Nessuno si salva da solo [ROMA] 

 L’atmosfera sulla metro B verso Rebibbia è piacevole questa mattina. Un musicista allieta il viaggio con il suo jazz, il sole penetra tra i finestrini e i passeggeri siedono composti, intenti a smanettare con il loro cellulare o a leggere un romanzo, come la signora che noto di fronte a me. Avrà una quarantina d’anni, […]

image

L’amica geniale [ROMA] 

È fisiologico avere le idee confuse di prima mattina. In particolare se, come ogni mattina, si è passeggeri della metro B1 sin dal capolinea di Jonio fino ad una fermata ignota. La lettrice che mi si siede di fronte deve trovarsi evidentemente preda di questi scombussolamenti. Estrae infatti il romanzo di Elena Ferrante, L’amica geniale, […]

9788807090622_quarta

Le paure segrete dei bambini [ROMA]

Ore 8:05. Al capolinea della metro B1, se si è fortunati, è possibile trovare un posticino libero, oasi di tranquillità in mezzo alla calca caotica del vagone. La lettrice di oggi è evidentemente tanto fortunata quanto me, avendo trovato il suo spazio di comodità in mezzo ad un paio di pendolari un po’ assonnati, come […]

IMG_2353

Il segreto del tredicesimo apostolo [ROMA]

 Non ho mai preso la metro B1 a Jonio senza sedermi. Stamattina deve esserci il pienone. E tra i passegeri seduti, molti sono lettori. Focalizzo la mia attenzione su un signore in giacca e cravatta, piuttosto corpulento. Tiene sulle gambe una ventiquattrore che gli fa praticamente da leggio per il romanzo nel quale è immerso. […]

phpThumb_generated_thumbnail

Mai uccidere per amore [ROMA]

La ragazza che sale sulla metro B alla fermata Marconi viaggia fino a Termini stretta da due ingombranti passeggeri. Questi, non tanto per la stazza quanto per la sbracata posizione, la costringono a ristringere notevolmente tutti gli arti. Con le spalle incurvate, i gomiti addossati al petto e le ginocchia che si guardano l’un l’altra, […]

IMG_1918-0

Una piccola libreria a Parigi [ROMA]

 Le 15.30 di un giorno rovente non sono evidentemente le ore di punta per la metropolitana. Arrivato a conca d’oro, il treno della metro B1 si presenta semivuoto, come se non avesse caricato nessun passeggero al capolinea di Jonio. Intravedo dal finestrino una testa china in avanti ed il mio istinto mi dice che si […]

IMG_1885

Introduzione alla PNL [ROMA]

Il caldo di questi giorni impone di uscire sbracciati anche la mattina. La ragazza appoggiata alla parete ed in attesa, come tutti, della metro B1 a piazzale Jonio, indossa infatti una camicia senza maniche di colore chiaro. Scendendo dalle scale mobili e notando l’assenza del treno sul binario, si ferma in una posizione arretrata, posa […]

IMG_1876

Niente di vero tranne gli occhi [ROMA]

 La metro B1 di Roma ha cambiato da poco capolinea, ma continua ad essere assiduamente frequentata nelle ore di punta. Relegata ad un angoletto ed appoggiata ad una parete imbrattata del vagone, una ragazza molto giovane, sui vent’anni,  con una grande borsa verde ed una maglia dal gusto hawaiano è assorta nella lettura del romanzo […]

atti

Atti osceni in luogo privato [ROMA]

La velocità di crociera della metro B partita da Conca d’Oro è particolarmente elevata oggi. I muri delle stazioni sfrecciano via dietro i finestrini ed in breve tempo il treno raggiunge la fermata di Bologna. É qui che inizio ad osservare un ragazzo assorto nella lettura di Atti osceni in luogo privato di Marco Missiroli. […]

IMG_1688

Sentire [ROMA]

Non credo che gli occhiali da sole indossati dalla lettrice fossero quelli idonei alla visione dell’eclissi solare, ma sembrano senza dubbio molto coprenti, scuri e dalle lenti ampie. I capelli biondi e raccolti le conferiscono un’aria molto composta, suggerita anche dalla matita rossa che usa di tanto in tanto per appuntare qualcosa sul libro tra […]

50-sfumature-di-grigio-recensione

Cinquanta sfumature di grigio [TORINO]

Ebbene sì, c’è anche lui. Del resto, noi di Libri in Metro siamo persone democratiche: rispetto e discrezione per i lettori, certo, e nessuna discriminazione sulle letture. Per scovare un titolo siamo disposti a saltare una fermata, a fingere di allacciarci le scarpe, a metterci gli occhiali da sole in galleria. Alcuni, i più bravi, riescono anche a diventare invisibili. Non […]