Il suggeritore [Milano-Torino]

2Il treno del pomeriggio è strapieno di pendolari. Molti di loro non hanno trovato posto, sono in piedi o si spostano di vagone in vagone. Una signora sui 50 – ricci ramati, camicia floreale, pantaloni neri – ha trovato rifugio nello spazio tra due carrozze. È seduta a terra, la borsa beige accanto a lei. Tiene tra le mani Il suggeritore di Donato Carrisi. Nonostante le persone che le passano intorno, nonostante la confusione del rientro, lei legge. Senza mai alzare gli occhi dalle pagine. Lei legge. E continua fino all’ultimo istante, fino a che la voce metallica non annuncia l’ingresso in stazione. Solo quando stiamo per fermarci interrompe la lettura, inserisce un segnalibro di papiro con i geroglifici tra le pagine e ripone il libro nella sua borsa. Poi, dopo più di un’ora, si alza.

One comment

  1. Libro che prende troppo 😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: